Manutenzione completa su armadi di sicurezza per lo stoccaggio di prodotti Infiammabili, Acidi, Basi, Tossici e Gas Compressi.

Armadi di sicurezza: perché sono utili i controlli IN SITU LAB

Per motivi di sicurezza (incendio, corrosione, intossicazione…), tutti i materiali ad alta o bassa infiammabilità devono essere maneggiati e conservati in armadi ignifughi certificati secondo la norma EN14470-1.

La struttura degli armadi, la chiusura automatica degli sportelli, le guarnizioni termoespandenti e le serrande tagliafuoco assicurano il contenimento dell’armadio e la massima protezione del personale.

I nostri tecnici INSITULAB verificano l’integrità meccanica di ogni armadio di sicurezza al fine di garantire gli standard di sicurezza richiesti.

Per quanto riguarda gli armadi di sicurezza chimici, la Norma XFX15-211 definisce sia la capacità minima del sistema di filtrazione di un dispositivo aspirante nel mantenere le molecole dannose evaporate sia la qualità dell’aria dopo il filtro. INSITULAB si occupa di verificare le prestazioni di ogni armadio aspirante: contenimento, velocità ed efficacia del sistema di filtrazione.

I nostri tecnici sostituiranno, in caso di necessità, anche i filtri a carboni attivi presenti negli armadi di sicurezza, sia infiammabili che chimici.
Quando un filtro è saturo le molecole di gas contaminanti contenute nel flusso d’aria penetrano attraverso gli stessi. La filtrazione diventa quindi inefficiente.

Il rischio è quello che i vapori nocivi che vengono rilasciati dai prodotti immagazzinati all’interno dell’armadio fuoriescano e vengano inalati dell’utilizzatore e dalle persone presenti nel laboratorio.

È estremamente importante sostituire i filtri regolarmente, o almeno verificare ad intervalli regolari il loro livello di saturazione.